Ah Paris

Buongiorno ragazze, mi sono assentata un pochino, ma solo per poter essere piΓΉ carica per voi, per trasmettevi piΓΉ energia πŸ˜„πŸ˜„. Infatti sono andata a farmi una mini, ma proprio mini, vacanza in una delle cittΓ  d’ Europa piΓΉ belle. Parigi! CittΓ  incantevole, con i suoi palazzi haussmanniani, ogni volta che ci ritorno resto sempre a bocca aperta.


Β Ho voluto fare una passeggiata anche nelle vie della moda, quelle dove non sai dove guardare, quelle vie che ti fanno venire il torcicollo perchΓ© non sai da che parte girarti per ammirare le vetrine.
Ero un po’ imbarazzata, ero lΓ¬ davanti con gli occhi sbarrati, come una bimba pietrificata Β  davanti la vetrina di una pasticceria che con gli occhi assapora i dolci Β esposti.
Mi sono fatta forza e sono entrata. Li ho toccati tutti. Si tutti. Dal primo all’ultimo. Li prendevo, Β li guardavo, me li sognavo addosso, mi sembrava di essere in una favola, poi perΓ² quando ho chiesto il prezzo sono cadutaΒ giΓΉ dalle scale e mi resi contoΒ conto che non eroΒ la principessa delle favole.
La prima reazione che ho avuto Γ¨ quella di restare impietrita, spiazzata, con l’amaro in bocca; con Β l’acquolina che scendeva giΓΉ dagli angoliΒ dellaΒ bocca e con lo sconforto che miΒ abbracciava come uno scialle. Ma proprio in quel momento sentiiΒ Β la vocina cattiva del mio grillo parlante: “ma che te ne fai di quei vestiti! Saranno belli, bellissimi, stravaganti ma tieni presente che sono delle pezze, delle pezze di stoffa”.
In effetti ragazze spendere 4000, 5000 euro e piΓΉ per un completo… (naturalmenteΒ parlo per me che sono una persona normale con uno stipendio normale) Γ¨ una follia! sicuramente se avessi dovessi vincere 50 milioni di euro questo ragionamento non lo farei, ma visto che non li ho penso proprio che sia una follia!
Per essere belle e alla moda e fare bella figura si puΓ² spendereΒ meno, molto meno, basta aggiungere un accessorio carino, un foulard particolare, o un paio di orecchini estrosi, o un paio di scarpe colorate, o una borsa originale…e anche un tailleur non attuale puΓ² essere trasformato. Tutto qui, qui sta la magia. Bisogna solo lavorare nel tirar fuori le proprie Β le capacitΓ  personali per rendere una cosa normale in qualcosa di unico.
Mi direte “ha scoperto l’acqua calda”, ma … veramente questo post Γ¨ dedicato a me, si a me, Γ¨ tutto per me. Per me, che sono la solita spendacciona che mi faccio abbagliare dalle mode estemporanee, che sperpera soldi per avere la borsa unica e piΓΉ attuale che esista. Per me, perché faccioΒ pazzie per un paio di scarpe per poi pentirmeneΒ amaramente dopo una settimana. Per me che non so resistere alle tentazioni della moda!
Prossimo fioretto: mettere tutti i soldi guadagnati nel salvadanaio per potermi comprare un viaggio da sogno!

Annunci
Questa voce Γ¨ stata pubblicata in Moda. Contrassegna il permalink.

7 pensieri su “Ah Paris

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...