Il tipo a banana

Oh lá finalmente sono riuscita a partorire questa seconda puntata. Che fatica!

Mi dispiace non poter dedicare più energia a questo blog, ma ho troppi impegni e alle volte non riesco ad adempiere a tutto. Comunque sono sempre qui, che vi seguo e vi leggo.
Continuiamo con il viaggio.  Oggi parlo della donna a banana, innanzitutto bisogna dire che questo tipo di donna ha una figura sottile e filiforme, può essere senza  oppure dotata di un seno florido. Le differenze tra i due tipi, per quanto riguarda l’abbigliamento non è molto rilevante, a parte la profondità delle scollature. Esempi di donne di questo tipo ce ne sono a bizzeffe, soprattutto perché è quella figura che gli stilisti usano di più per rappresentare i loro vestiti.

Come deve vestire la donna a banana?

Questo tipo di figura può permettersi tutto o quasi (beate loro!!). Sono sottili con fianchi stretti e spalle della stessa larghezza. La vita è poco segnata, e questo è un po’ il loro punto debole. Considerando la figura intera, quindi i capi spalla:

SI

Tutti i tipi e modelli di cappotti
A vestaglia
A doppio petto
A kimono
A redingote
Paletot
Montgomery
Palto’
A cosacca
Taglio classico
Trench

NO

I capi spalla di colore scuro
Lunghi fino alla caviglia

Consideriamo la figura intera:  i vestiti. Questo tipo di fisico può permetterseli tutti, deve avere solo avere una particolare attenzione alla lunghezza, soprattutto se l’altezza va da 170 cm in su.  Sono da evitare le lunghezze alle caviglie, per non sembrare manici di scopa; mentre si dovrebbe  evitare la lunghezza al polpaccio se si è alti intorno al metro e 60.

SI

Gli abitini aderenti
Stile impero
Svasati
Corti

Per le gonne la considerazione che è stata fatta per i vestiti è la stessa, compresa la lunghezza.
Prendiamo in esame  le magliette, i maglioni, le camicette, anche qui c’è l’imbarazzo della scelta, tutti i modelli sono indicati:

SI

Lunghe
Con elastico in vita
Con scollo a V
A pipistrello
Con scollo a barca
Con applicazioni sul davanti
Colorate

Come le invidio!!
Nella parte bassa della figura limitazioni non ce ne sono, per quanto riguarda i pantaloni:

SI

A vita bassa
A zampa di elefante
A palazzo
Con il cavallo basso
Skinny
A pinocchietto o Capri
Con salopette
E chi più ne ha più ne metta

NO

I pantaloni a vita molto alta.
Questo perchè non avendo il punto vita segnato, la via alta del pantalone  metterebbe in evidenza il suo difetto.
Per quanto riguarda gli shorts; anche in questo caso vano bene tutti i tipi di modelli, anche qui particolare attenzione alla lunghezza che è inversamente proporzionale all’età.
Vorrei fare l’ultima considerazione; questa tipo di donna più che ai modelli dovrebbe fare attenzione ai colori. Da evitare il total black, gli abbinamenti monocromatici, i colori neutri, i colori spenti, ma al contrario dovrebbe preoccuparsi di fare degli abbinamenti vivaci, utilizzare i contrasti e osare nel mischiare gli stili. Ricordate, che il colore condiziona l’effetto finale.
Sono tanti i personaggi dello spettacolo che incarnano questo tipo di fisicità, a parte le modelle possiamo ricordare, Gwynet Paltron, Cameron Diaz eccetera eccetera eccetera.

Gwynet Paltron

Gwynet Paltron

 

Cameron Diaz

Cameron Diaz

Annunci

3 pensieri su “Il tipo a banana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...