Caftano

  Beh non si può dire che l’estate non è fatta per spogliarsi, specialmente in questa di estate, dove qualsiasi cosa sulla pelle è di troppo… Ma poiché il mio motto è sempre ” bello ed elegante ” che spesso e volentieri non coincide con comodo e sbrigativo, io imperterrita mi sono presentata sul bagnasciuga con copricostume, tacchi (quel poco che basta per slanciare) borsa di paglia piena di tutto, e per non farmi mancare niente anche un cappello a falda larga di paglia. Vi dico questo perché sono convinta che anche con una temperatura infernale, quando si scende al mare o si fa una passeggiata sul bagnasciuga o semplicemente si va al bar del lido per un caffè, bisogna coprirsi (un po’ per rispetto di  chi lavora e un po’ per avere l’occasione di sfoggiare i nuovi acquisti fatti in inverno per l’esate) .

  Ecco qui un po’ di spunti, però non voglio scoraggiare, questi sono bellissimi, ma devo dire che io quest’estate ne ho trovati tanti (e comprati) nei vari mercatini che ho visitato. Quindi via il broncio e prendete spunto. Voglio solo anticiparvi che il caftano è il leit motiv dell’estate. Con o senza coulisse, di cotone o seta, impalpabile come le nuvole o ricamato stile macramè , è sempre un bell’ indumento!  Ma soprattutto il costo vale la spesa, e su questo articolo io non risparmierei soprattutto nella quantità.

 
  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Stile. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...