La mia mamma

Questo post Γ¨ dedicato alla mia mamma.

Lo so non rientra come argomento nel mio blog; avevo in mente di dedicarglielo alla festa della mamma. Ma lei ha deciso di partire, di fare la valigia e andarsene in punta di piedi. Senza dare fastidio a nessuno, lasciando solo un grande vuoto.

Questa Γ¨ una canzone che le mie bimbe mi cantano sempre e che ogni volta che la ascolto mi vengono i brividi e questa volta voglio dedicarla io alla mia mamma.

Voglio scrivere un bel telegramma

e spedirlo spedirlo alla mamma

sei piΓΉ bella di un mazzo di fiori

con i suoi cento e cento colori.

La mia mamma Γ¨ colorata

come i fiori nei giardini

Γ¨ come una rosa rossa e profumata

la mia mamma Γ¨ colorata.

La mia mamma Γ¨ colorata

come l’erba sopra ai monti

Γ¨ come una foglia

verde di speranza

la mia mamma colorata.

Voglio scrivere un bel telegramma

e spedirlo spedirlo alla mamma

sei piΓΉ bella del cielo sereno

sei piΓΉ bella dell’arcobaleno.

La mia mamma Γ¨ colorata

come i laghi i fiumi e i prati

Γ¨ come la neve bianca e scintillante

la mia mamma colorata.

La mia mamma Γ¨ colorata

come gli uccellini in volo

lei Γ¨ come il mare azzurro e trasparente

la mia mamma colorata……

Non so proprio come finire questo post, voglio solo dirle…..ciao mamma.

Annunci

28 pensieri su “La mia mamma

  1. Vorrei prendere in prestito la tua canzone per dedicarla alla mia mamma, e ti posso dare in cambio due versi che le ho dedicato quando ha lasciato il suo corpo: “Te ne va in una lacrima, lasciando il tuo sorriso.”. Grazie.

    Liked by 2 people

  2. Quando Γ¨ successo? Ti sono vicina con rispetto anche se non ci conosciamo davvero. Io non guidando da un mese l’auto non vedo la mia che Γ¨ in casa di riposo. CompirΓ  93 anni il 28 maggio e spera di vedermi presto. Mi manca molto. Il papΓ  l’ ho perso nel 2007. Solo di recente ho imparato ad amarli tutti e due e a capire cosa significa perderli.

    Liked by 2 people

    • L’ho persa un mese e una settimana fa. L’avevo sentita la sera prima per telefono, l’ho chiamata il giorno dopo ma non rispondeva nΓ¨ al cellulare nΓ¨ al telefono di casa. Allora ho capito che qualcosa era successo, purtroppo eravamo lontane Km e km. L’ho rivista solo il giorno dopo quando oramai era troppo tardi. Che dolore. Ora porto dentro solo dolore e tristezza. La mia via Γ¨ cambiata, non riesco piΓΉ a sorridere, non so spiegarmi, Γ¨ un tunnel buio e freddo.
      Bacia la tua mamma e dille che Γ¨ colorata come un fiore.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...